FESTIVAL HIGHLIGHTS: APP – ASCOLI PICENO PRESENT 2017: gli highlights del festival



Un video che racconta il successo e l’atmosfera della seconda edizione di APP – Ascoli Piceno Present, festival multidisciplinare delle arti sceniche contemporanee di Ascoli Piceno – promosso dal Comune con AMAT, MiBACT e Regione Marche – che ha registrato in soli due giorni (12 e 13 maggio 2017) 1.344 presenze per 9 spettacoli che hanno attraversato le varie discipline artistiche quali teatro, danza, musica e visual.

Il video è stato realizzato da Andrea Giancarli per Visit Ascoli www.visitascoli.it

Cosa è successo al Festival e gli spettacoli presentati:

Tantissima la partecipazione di pubblico nei luoghi più suggestivi del centro storico che hanno ospitato gli spettacoli di alcune compagnie e artisti tra i più interessanti della scena contemporanea. Il festival ha ospitato: nella Chiesa Santi Vincenzo e Anastasio “Minimal music”, concerto dedicato a Philip Glass e Arvo Pärt con il pianista Fausto Bongelli e l’orchestra d’archi della FORM diretta da Stefano Pecci; Muta Imago con “Racconti Americani / Bartleby”; la coreografa Francesca Pennini e CollettivO CineticO con “Sylphidarium” al Teatro Ventidio Basso; i concerti del cantautore danese Jacob Bellens e del gruppo Birthh nella Chiesa di San Pietro in Castello; lo spettacolo di danza “Electric Counterpoint” di Maria Francesca Guerra nella Sala della Vittoria della Pinacoteca Civica; Alessandro Sciarroni nella Chiesa di Sant’Andrea con la performance “Don’t be frightened of turning the page”; il musicista francese Pierre Bastien e lo spettacolo “Amleto + Die Fortinbrasmaschine” di Roberto Latini/Fortebraccio Teatro al Ventidio Basso.

Segui la pagina fb di APP Ascoli Piceno Present per essere sempre aggiornato sulle prossime edizioni!

source

Leave a Reply